• Studio Ponoc

A Scuola di Magia: Mary come… Harry Potter!

Ormai dire “scuola di magia” è diventato sinonimo di “Hogwarts”: il successo planetario della saga di Harry Potter ha riportato il tema della stregoneria in primo piano, con una sfumatura particolare: quella dell’accademia che insegna agli studenti a padroneggiare i poteri.

Questo non deve però farci dimenticare che magia e racconti per ragazzi sono sempre andati a braccetto. Basti ricordare la celebre sequenza di “Topolino, l’apprendista stregone” in Fantasia di Walt Disney (1940).

Se guardiamo poi alle streghe, non possiamo dimenticare come, ben prima di Harry Potter, le ragazzine dai poteri magici dominassero la scena dell’animazione giapponese e non, dalla fine degli anni Sessanta del secolo scorso (con Sally, Ransie, Bia, Creamy)… fino ad oggi.

Una delle più amate streghette della storia del cinema è certamente Kiki, uno dei capolavori d’animazione del Sol Levante firmato dallo Studio Ghibli. Anche “Kiki, consegne a domicilio” arriva come Harry Potter dalla letteratura, dal romanzo scritto dall’autrice Eiko Kadono nel 1985.

E il piccolo mago di J.K. Rowling certamente deve qualcosa a una serie di libri arrivata negli anni Settanta, che guarda caso aveva come protagonista una ragazzina che impara a diventare una strega. La serie si intitola “Worst Witch”, in italiano “Scuola di Streghe”, ed è una serie di sette libri scritta dall’americana Jill Murphy, che è stata anche tradotta in un film e una serie tv dal vivo.

Eccoci dunque arrivare a Mary, che si affaccia sulla scena senza timidezza, con i suoi capelli rossi e il suo carattere vivace e ribelle. Lei è il frutto di un’autrice, l’inglese Mary Stewart, che l’ha creata sulle pagine di un libro divenuto di culto nel 1971.

Lo Studio Ponoc, nato come erede della grande tradizione del Ghibli, non ha avuto dubbi: ha preso un libro e lo ha trasformato in film. La magia e la dolcezza di una ragazzina che scopre dei favolosi poteri sarebbero stati il “ponte” per creare un nuovo, incredibile viaggio nella fantasia con l’animazione contemporanea.

Mary è una strega diversa da tutte le altre: il suo rapporto con i poteri magici è frutto di un caso e si trasformerà in uno strumento di crescita… ma lasciamo il piacere agli spettatori di scoprire quali sorprese riserva la pellicola d’animazione dello Studio Ponoc.

Quello che accomuna il personaggio con i protagonisti di Harry Potter è che anche lei entrerà a far parte di una scuola di magia, un’accademia molto selettiva e severa che insegna ai ragazzi a padroneggiare i poteri sovrannaturali.

E proprio come a Hogwarts, dove non tutto è come sembra e sorprese e pericoli si nascondono dietro ogni angolo, anche nel prestigioso istituto che all’inizio applaude Mary ci sono dei segreti poco piacevoli da rivelare…

Voli sulla scopa, professori severi, pozioni magiche, libri proibiti, fughe precipitose ed esperimenti al limite della follia saranno gli ingredienti irresistibili per un film già osannato da critica e pubblico.

Se sei appassionato di animazione sbalorditiva, di magia e di misteri, non ti resta che prenotare subito il tuo posto al cinema per Mary e il Fiore della Strega, che arriva i sala per un evento speciale del 14 al 20 giugno.

2018-06-13T08:43:37+00:00
EVENTO SPECIALE AL CINEMA DAL 14 AL 20 GIUGNO
EVENTO SPECIALE AL CINEMA
 DAL 14 AL 20 GIUGNO